HOME  
POLITICHE AMBIENTALI  
PRODOTTI  
CONTATTI  
25 ANNI DI STORIA  
   
     L'ARTE... Politiche Ambientali

1) IL LEGNO: materia prima del nostro ciclo di lavorazione.

La materia prima utilizzata nella lavorazione è essenzialmente il faggio.
Il legno è un materiale organico ed è in grado di riprodursi naturalmente.
I legni si differenziano per l'odore, il colore, il disegno delle venature, la massa volumetrica.
Cambiano anche le proprietà meccaniche come l'elasticità e la durezza, la resistenza alla compressione, alla trazione, alla flessione.
Il legno, inoltre, è un materiale igienico igroscopico e biodegradabile al 100%, infatti può essere recuperato facilmente.

ALTRI PRODOTTI DELLA LAVORAZIONE 2) I miglioramenti attuati nelle diverse fasi del ciclo di vita dei nostri prodotti.

La fase di produzione è governata da scelte volte alla minimizzazione delle risorse impiegate ( la linea di produzione moderna ed efficiente consente di realizzare prodotti con ridotto scarto) ed a basso impatto ambientale ( materie prime certificate PEFC, ridotto impatto acustico, ridotte emissioni di polveri).

3) L'estensione della vita della materia prima

È possibile perché I residui legnosi che si originano vengono recuperati e riutilizzati oppure impiegati in processi di termovalorizzazione per produrre energia elettrica e termica.

3.1) Il riciclo del legno interessa cascami, segatura, corteccia e trucioli.

Il materiale di rifiuto di legno viene aspirato dalla linea di produzione e depositato presso le apposite piattaforme.
I nostri scarti vengono avviati agli impianti di riciclaggio dove subiscono la riduzione in scaglie, cioè frantumati meccanicamente in piccoli pezzi detti chips.

Il nostro sistema di recupero degli scarti di lavorazione  

4) Lo smaltimento dei residui di lavorazione

Le alternative al riciclaggio del legno sono: l'incenerimento o la messa in discarica.

Per l'incenerimento gli svantaggi di questa modalità sono:

• perdita di materiali aventi ancora un potenziale valore d'uso ed un rapido ritorno dell'anidride carbonica nell'atmosfera;

• processo non ripetibile perché la materia viene eliminata.

La messa in discarica dei rifiuti derivanti dal legno è la soluzione più sconsigliata in quanto:

• le discariche occupano il territorio in maniera praticamente permanente e, a livello locale, determinano un grave disturbo (odori, rumori, traffico);

• costituisce una potenziale fonte di inquinamento perché il biogas (metano 60% e anidride carbonica 40%) prodotto dalla degradazione anaerobica del materiale organico contribuisce all'Effetto Serra.

5) La politica ambientale adottata dalla Nostra Organizzazione , gli obiettivi e i traguardi perseguiti ci hanno portato ad un completo recupero dei residui di lavorazione.

Il nostro traguardo ambientale nel 2016 è KG zero di rifiuti legnosi smaltiti.


L' ARTE s.n.c.   contatti perche' noi
> home
> politiche ambientali
> prodotti
> 25 anni di storia
> contatti

L' ARTE snc
di Iannone Raffaele & C.
via delle Corti, 2 (Area PIP) Oscato
84085 - Mercato S. Severino (SA)
P.Iva: 02794910659

Leader nel settore
Da sempre:
> cortesia
> qualita'
> professionalita'

 

privacy e note legali     realized : sintesiweb.it